Bitcoin

Bitcoin SV, NEM, Analisi dei prezzi dichiarati: 04 gennaio

Bitcoin SV si è scrollato di dosso le manette di $164 e ha visto un rapido passaggio a $180 al momento della stampa, con il crypto che probabilmente vedrà un ulteriore vantaggio. NEM ha notato una costante pressione di vendita nelle ultime tre settimane e potrebbe perdere il livello di supporto di 0,2 dollari, mentre Decred è stato rialzista sui grafici dei prezzi e potrebbe vedere un lieve arretramento verso i 42,5 dollari.

Bitcoin SV [BSV]

BSV ha superato il livello di resistenza di 172 dollari e ha bussato alla porta del livello di 182 dollari. La RSI ha registrato un forte slancio rialzista ed era in territorio di ipercomprato, al momento della scrittura.

Sembravano esserci due scenari che possono giocare a favore di BSV, entrambi rialzisti nei prossimi giorni. La zona $181-$183 può servire come regione di approvvigionamento e rifiutare il BSV nelle prossime ore, alimentando un piccolo ritiro.

In alternativa, il prezzo può avanzare oltre questa zona e capovolgerla a sostegno e ci si può aspettare di vedere qualche ora di consolidamento, prima di un altro movimento verso l’alto.

Il marchio di 190 dollari, che rappresenta il 61,8% di ritracciamento per il passaggio di BSV da 220 a 150 dollari, sarebbe il livello di resistenza successivo, mentre i 172 dollari sono stati il livello di supporto più vicino.

NEM [XEM]

Nelle ultime due settimane la XEM ha avuto una tendenza al ribasso, da quando è scesa sotto il livello di 0,294 dollari. L’OBV ha dimostrato che il volume delle vendite ha superato di gran lunga quello degli acquisti nello stesso periodo di tempo.

Il NEM era scambiato a 0,21 dollari, al momento della scrittura, e aveva un livello di supporto a 0,2 dollari. Una sessione di trading al di sotto di questo livello vedrebbe XEM testare la regione della domanda in prossimità di $0,185.

Dichiarato [DCR]

Il 20 e il 50 SMA (rispettivamente bianco e giallo) hanno mostrato che lo slancio a breve termine era fortemente rialzista. Il prezzo era ben al di sopra del 20 SMA, e il MACD sembrava essere a poche ore dalla formazione di un crossover ribassista.

Si può vedere un piccolo ritiro per il DCR e potrebbe vedere il prezzo andare verso i 42,5 dollari, prima di un altro movimento verso l’alto nei prossimi giorni.